Univerista'
Università

Gli inizi

Il centro didattico venne nominato il 24 maggio del 1945 per iniziativa del professor Teodor Vieweger, con il nome di Università statale – libera università, a continuazione di quanto già in atto a Łódź nel periodo tra le due guerre. Tadeusz Kotarbiński fu il primo rettore dell'università.

Nel primo anno accademico (1945/1946), il numero degli iscritti alla UŁ fu di 7.147 studenti (vale a dire il 12,7% della totalità degli studenti nell'intero territorio polacco). La struttura allora era composta di sei dipartimenti:

- Facoltà di Farmacia (confluito, nel 1950, nella Accademia di Medicina)

- Facoltà di Lettere

- Facoltà di Medicina (confluito, nel 1950, nella Accademia di Medicina)

- Facoltà di Matematica e di Scienze naturali

- Facoltà di Giurisprudenza e di Economia

- Facoltà di Odontoiatria (confluito, nel 1950, nella Accademia di Medicina)

 
Celebrità

Tra le varie celebrità che hanno compiuto gli studi universitari all'Università di Lodz ci sono: Marek Belka, Jolanta Chełmińska, Jerzy Kosiński, Tatiana Okupnik, Władysław Pasikowski, Andrzej Raczko, Andrzej Sapkowski, Jacek Saryusz-Wolski.

Tra le varie personalità che sono state insignite del titolo honoris causa ci sono: José Manuel Durão Barroso, Władysław Bartoszewski, Tadeusz Kotarbiński, Margaret Thatcher, Józef Tischner, Andrzej Wajda, Umberto Eco.